328.4288517 sciauru.aromidisicilia@gmail.com

Blog

14
Mag

Pastoalsole.com: Sciauru, lo zafferano di Sicilia

Ho conosciuto Dario Elia (agronomo esperto in consumo consapevole e valorizzazione dei prodotti locali ) quando lavoravo per la rivista Vie del Gusto e avevo raccontato del bellissimo progetto Squicity, l’e-commerce food a km0 attivo tra le province di Roma e Viterbo.

Adesso mi trovo a raccontare di un altro suo bellissimo progetto, questa volta nato e cresciuto in Sicilia la terra d’origine di Dario.

Parlo dell’Azienda Agricola Sciauru Aromi di Sicilia di Caltagirone (Ct), piccola realtà specializzata nella coltivazione di zafferano.

Dario con suo fratello Michele (Archeologo ed amante della sua terra in tutte le sue sfaccettature) si stanno occupando dei terreni di proprietà e lo fanno cercando di valorizzare al massimo le peculiarità della loro terra.

“Abbiamo scelto questo nome SCIAURU, che in siciliano significa profumo, perché è proprio l’odore che contraddistingue lo Zafferano vero da quel mix di spezie che solitamente si comprano nei supermercati sotto il nome di zafferano” – spiega Dario.

Dal 2013 lui e Michele hanno iniziato a coltivare zafferano facendo prove su prove per ottenere un prodotto di alta qualità.

Negli anni sono riusciti a far duplicare i bulbi e a ripiantarli sempre nel loro campo. In questo modo possono ottenere una produzione più abbondante nel corso delle fioriture annuali.

Mentre bulbi che solitamente provengono da altre regioni, una volta impiantati hanno bisogno di qualche anno di adattamento prima di iniziare a pieno le fioriture.

Quello che vendono è lo zafferano in Stimmi per consumo domestico. Lo vendono attraverso l’e-commerce Squicity oppure per vendita diretta in Sicilia.

Oltre allo zafferano in stimmi, producono composte di frutta e zafferano da accompagnare ad alcuni formaggi, specialmente stagionati di capra e di pecora.

Dario e Michele stanno pensando di affiancare allo zafferano anche un piccola produzione di erbe aromatiche. Il loro principio ispiratore è fare cose buone.

La coltivazione dello zafferano segue i cicli naturali, con una fioritura che avviene tra fine ottobre – novembre.

Tutti i passaggi della produzione, dalla semina alla raccolta, fino al confezionamento vengono effettuati manualmente.
 Per ottenere 1 grammo di zafferano sono necessari 150 fiori e 500 ore di lavoro.

Per questo si tratta di un prodotto costoso, vero e proprio oro della terra.

Per contattare Dario potete scrivere a sciauru.aromidisicilia@gmail.com

 

Data di pubblicazione: 15/04/2018
Author: Marianna

Articolo preso da: Pastoalsole.com

Loading...
Powered by VirtualArs