328.4288517 sciauru.aromidisicilia@gmail.com

Blog

09
Apr

Le pardule (Pardulas)

“Le pardule, in sardo Pardulas, sono dei deliziosi cestini di ricotta aromatizzati allo zafferano ed agrumi tipici del periodo pasquale. Ricordano molto le cassatelle siciliane e sono abbastanza simili nella preparazione”.

 

 

Ingredienti per 16 pardule:

Per l’impasto dei cestini:

200 g semola

30 g strutto

100 g acqua a temperatura ambiente

 

Per il ripieno:

500 g ricotta di pecora (fatta scolare per l’intera notte in frigorifero)

60 g semola

0,15 g zafferano puro in pistilli

scorza di 1 arancio

scorza di 1 limone

100 g zucchero semolato

2 tuorli d’uovo

Per spennellare:

1 tuorlo

latte q.b.

Per guarnire:

Spolverare con dello zucchero a velo oppure con del miele in base alle vostre preferenze.

 

Preparazione dell’ipasto:

Per prima cosa mettiamo in ammollo i pistilli di zafferano in una quantità di acqua calda pari a un terzo di tazzina da caffè  e lasciamolo riposare per almeno 20 minuti, per i dolci preferisco sempre ridurre in polvere i pistilli dopo una veloce scottatura in padella.

La preparazione dell’impasto è abbastanza semplice. In una ciotola versare la farina e lo strutto a temperatura ambiente. Iniziate ad impastare finché il composto non assume una consistenza sabbiosa. Aggiungere l’acqua poco alla volta e continuare ad impastare fino a quando l’impasto non risulti essere liscio ed omogeneo. Avvolgere il panetto di pasta con una pellicola e lasciare riposare, giusto il tempo della preparazione della crema di farcitura, a temperatura ambiente.

Preparazione della crema di farcitura:

In una ciotola unire la ricotta allo zucchero e con l’aiuto di una frusta lavorate la ricotta fino ad ottenere una crema. Aggiungere i tuorli ed incorporare bene alla crema. Versare lo zafferano in infusione nell’acqua e mescolate per bene il composto. Aggiungere la semola e la scorza di limone e di arancia grattugiate continuando a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.

 

Stendere la frolla in uno strato abbastanza sottile dello spessore di circa 1 millimetro. Con l’aiuto di un coppapasta andate  a ricavare dei dischetti del diametro di circa 10 cm. Versare 2 cucchiaini di crema al centro del disco di frolla e chiudere i dischetti pizzicandoli con la punta delle dita, creando dei piccoli cestini con 6 punte.

Adagiate le pardule su una leccarda rivestita da carta da forno e spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con un pò di latte.

Cuocete  in forno statico e preriscandato a 150 °C per circa 40 minuti.

A cottura ultimata tirateli fuori dal forno, lasciateli intiepidire e  spolverizzateli con dello zucchero al velo o spennellarli con del miele in base alle vostre preferenze.